porta biberon

Cosa è un porta biberon? 

Il porta biberon è un sacchetto in tessuto di cotone imbottito richiudibile grazie a un laccetto. E’ davvero utile perché grazie ad alcuni accorgimenti durante la creazione possiamo appenderlo alla carrozzina o all’interno del borsone senza dover cercare tra tanti oggetti.

Oggi ne creiamo uno insieme. Vedrai che sarà davvero facile e anche veloce.

Partiamo dall’occorrente:

Io per questo porta biberon ho scelto un cotone in fantasia con colori pastello per l’esterno e un cotone fantasia stelle sul beige per l’interno. Ho scelto poi un nastrino di raso verde acqua ma si può usare un qualsiasi cordoncino.

La prima cosa che dobbiamo fare è  tagliare i tessuti.

Io procedo creandomi i cartamodelli del rettangolo e del cerchio su un foglio di carta (così li ho pronti per le prossime volte) ma se volete potete disegnare il rettangolo direttamente sul rovescio del tessuto.

Ricordiamoci di tagliare mezzo centimetro in più (o un centimetro se volete maggiore sicurezza) rispetto alla misura che ci occorre. Questo margine ci servirà per le cuciture.

Il porta biberon verrà infatti realizzato al rovescio e poi dovremo girarlo.

Iniziamo a creare la parte esterna. Dobbiamo creare un piccolo orlo nei lati corti del tessuto. Io mi aiuto sempre stirando l’orlo con il ferro, così non ho bisogno di imbastire e la stoffa rimane ferma.

 

A questo punto pieghiamo in due il tessuto dal lato del rovescio e cuciamo lungo l’orlo lasciando scucito l’ultimo pezzetto (circa 3-4 cm). Il risultato dovrà  essere un tubo.

 

Prendiamo ora il cerchio dello stesso tessuto e cuciamo la base. Per far combaciare bene i margini possiamo aiutarci con degli spilli o con del filo da imbastire.

Passiamo alla parte interna.

Dobbiamo ripetere tutti i passaggi del cilindro esterno ma cucendo sul rovescio della stoffa anche l’imbottitura. Una volta girati i due cilindri il risultato dovrebbe essere più o meno questo.

Manteniamo il cilindro esterno al dritto e rigiriamo il cilindro interno in modo che l’ovatta sia esterna e visibile. Inseriamo quindi il cilindro interno dentro l’altro in modo che l’imbottitura sia ovviamente tra i due strati di cotone.

A questo punto ripieghiamo i due margini in alto della stoffa verso l’interno e fermiamoli con gli spilli o con il filo da imbastire.

Non rimane che creare il passaggio per il nastrino che servirà anche a bloccare il lavoro. Facciamo quindi una prima cucitura vicino al margine superiore del cilindro e una seconda cucitura qualche centimetro più in basso (un paio di cm circa).

Con l’aiuto di una forcina inseriamo il nastrino lungo il passaggio che si sarà creato grazie ai centimetri che avevamo lasciato scuciti all’inizio. Facciamo due nodini  nei terminali del nastrino per evitare che sfili.

Il nostro biberon è terminato ed è pronto per essere utilizzato durante le vostre passeggiate e trasferte.

Ti è piaciuto questo tutorial? Fammi sapere cosa ne pensi e se qualcosa non ti è chiaro aspetto i tuoi commenti 🙂

 

1 commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Post comment