quiet book personalizzato

Natale sta arrivando: puoi prenotare il tuo quiet book personalizzato

Non per mettervi ansia ma sapevate che sabato mancavano 100 giorni a Natale?

Questo significa che a oggi ne mancano 98!

Io lo sto attendendo con ansia per tanti motivi, primo dei quali non sopporto più questo tremendo caldo. Nonostante sia nata e cresciuta in un paese sul mare, o forse proprio per questo, continuo a preferire il fresco e i paesaggi invernali.Certo, a parlare è anche la grande stanchezza che ho accumulato lavorando la stagione e occupandomi, nelle ore libere, dei vostri ordini personalizzati.

Come ho detto già nel post della settimana scorsa, ho fatto delle riflessioni su come voglio impostare il prossimo periodo perché in queste settimane ho capito quali sono i miei limiti e le mie necessità.

Sono pronta a cucire tanto perché è bellissimo sentirsi un piccolo elfo di Babbo Natale e sapere che il tempo che hai trascorso con la macchina da cucire renderà felice dei bambini.

In questa settimana dovrei ricevere tutti i tessuti che sto aspettando e che mi serviranno per i progetti natalizi.

Di che progetti parlo?

Ho intenzione di caricare diverse creazioni in pronta consegna sullo shop Etsy 

Ci sarà una piccola serie di Amicoccole con nuovi tessuti che non vedo l’ora di mostrarvi, il memory in feltro e pooooooi… e no mi dispiace non è ancora arrivato il momento di svelarvi le novità su cui sto lavorando.

E il quiet book personalizzato?

E’ proprio per il quiet book personalizzato che ho deciso di scrivere questo post.

Per fare in modo di riuscire a realizzare tutte le cose che ho in mente e le creazioni in pronta consegna da mettere su Etsy ho necessità di ragionare con diverso anticipo sugli ordini personalizzati.

Per questo motivo in questi giorni ho fotografato gli ultimi tessuti arrivati e aggiornato il modulo per la richiesta del quiet book personalizzato.
Per cui se è ciò a cui stavi pensando ti consiglio di non aspettare l’ultimo momento perché posso realizzarne un numero limitato.
Inoltre per evitare gli inevitabili ritardi nelle consegne che si verificano vicino alle festività ragionerò su una data ultima per le spedizioni non troppo vicino a Natale.

Per cui forza e coraggio: salta sul bottone qui sotto!

E tu come vivi l’attesa del Natale? Ti occupi dei regali con molto anticipo o sei più da ultimo minuto?

Potete raccontarmelo commentando questo post o passando a trovarmi su Instagram o sulla pagina facebook.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Post comment